L'ascolto di sé

Per una guarigione consapevole
Biorisonaza e BioFeedback®

Il più efficace sistema di biorisonanza
integrato con Heart Rate Variability

Il BioResonance System BRS è un dispositivo rivolto a terapisti ed operatori della salute, per trattamenti di biorisonanza finalizzati al riequilibrio ed al mantenimento del benessere psico-fisico.

Il dispositivo, funzionale e molto semplice da gestire, stimolando in maniera non invasiva i sistemi di auto-regolazione dell’organismo, non lavora esclusivamente sul sintomo, ma contribuisce allo sblocco delle cause che si annidano a monte delle problematiche tramite un approccio altamente individuale.

In sostanza, lo strumento può essere definito un costruttore di consapevolezza, che mette la persona in condizione di ascoltare se stessa sotto un diverso punto di vista – quello energetico – in modo da aumentare il proprio senso del Sé e predisporsi alla guarigione.

Le seguenti rappresentano solo alcune tra le condizioni trattabili con il sistema BRS, che risulta un ottimo strumento di supporto per un percorso terapeutico consapevole ed integrato anche per disturbi più complessi:

  • Stress
  • Insonnia e disturbi del sonno
  • Dolore
  • Cefalee
  • Problematiche della pelle
  • Ansia e attacchi di panico
  • Depressione
  • Stanchezza cronica e affaticamento
  • Assenza di energia (astenia)
  • Fibromialgie
  • Nausea
  • Indebolimento del sistema immunitario
"Riequilibrare emozioni, mente, corpo, pensieri ed azioni"
"Ridare energia quando qualcosa si è bloccato"

La tecnica della BioRisonanza è basata sul meccanismo del biofeedback e si avvale dei segnali elettromagnetici naturalmente emessi dall’organismo, al fine di generare un trattamento frequenziale utile al ripristino ottimale dello stato di equilibrio e benessere dell’individuo.

Ogni organismo vivente può essere considerato come un sistema in continuo adattamento sia all’ambiente esterno (esogeno) sia al proprio ambiente interno (endogeno). Affinché l’organismo raggiunga questo stato di equilibrio, è necessario che esista un corretto flusso di informazioni tra le cellule, ossia una corretta biocomunicazione. La tecnica della BioRisonanza, indolore e non invasiva, interviene laddove per una qualsiasi motivazione questa comunicazione risulti alterata o non appropriata.

Dal momento che queste informazioni si traducono a livello cellulare in frequenze (ogni processo biologico, anche quello patologico, è infatti caratterizzato da “finestre frequenziali” tipiche), la BioRisonanza legge i segnali propri della persona per poi trasmetterli all’organismo, monitorandone costantemente la reazione.

Tutto ciò con lo scopo di ristabilire il corretto trasferimento di informazioni che regolano i processi vitali, eliminando al tempo stesso i segnali di disturbo. Sarà l’organismo infatti, attraverso la BioRisonanza e al proprio sistema di autoregolazione, a selezionare tra i segnali ricevuti quelli da utilizzare e quelli che andranno invece filtrati.

Scarica la brochure Biorisonanza e Biofeedback

Funzionalità e applicazioni
Heart Rate Variability

Il segnale elettromagnetico acquisito dal sistema BRS può essere inviato in maniera semplice ad un PC ed elaborato tramite l’utilizzo di un software dedicato, permettendo così di effettuare analisi approfondite dell’Heart Rate Variability (HRV) della persona, in modo da trarne importanti parametri indicativi del bilancio simpato-vagale e, a livello più generico, dello stato di salute.

Rilevazione biocampo

Ogni organismo vivente, uomo compreso, emette un campo elettromagnetico in un determinato range frequenziale.

Tramite il BioResonance System BRS, è possibile rendere tale campo misurabile in maniera ripetibile anche a diversi metri di distanza, in un’esperienza che ci aiuta a comprendere che siamo molto di più di quello che vediamo.

Training cardiaco

Il sistema BioResonance System BRS permette di utilizzare il proprio segnale elettromagnetico in bio-feedback per ottenere un effetto stimolante o calmante a seconda delle necessità, riproducendo gli effetti di un intenso training fisico alternato a riposo, o di un bagno caldo-freddo, con il risultato di diminuire lo stress e stimolare corpo e mente.

Imprinting di supporti

Grazie ad un pozzetto presente nel dispositivo, è possibile effettuare un imprinting a livello energetico ed informazionale su una sostanza con il campo magnetico di biorisonanza o con segnali inviati da sorgente esterna, creando dei veri e propri rimedi personalizzati.

Stimolazione visiva

E’ una configurazione avanzata del BioResonance System BRS che permette di sperimentare il proprio stato energetico attraverso una speciale cromostimolazione visiva.

Utilizzando un elettrodo appositamente disegnato e gli occhiali a led MindResonator (forniti in dotazione con lo strumento), la persona visualizza pattern colorati a partire da luce bianca pulsata, in un’esperienza estremamente soggettiva e coinvolgente che ha come risultato finale il raggiungimento di uno stato di buon umore e calma indotta, rendendo questo trattamento particolarmente utile nel supporto a terapie anti depressive.

BioFeedback di autoregolazione

La configurazione di base del BioResonance System BRS, consta di:
acquisizione del segnale corporeo tramite elettrodi posizionati a contatto con la cute
re-inoltro alla persona del segnale acquisito tramite applicatori elettrici, magnetici e/o luminosi
amplificazione del segnale fino a renderlo percepibile dalla persona

La persona viene trattata in un continuo biofeedback, tramite un approccio molto dolce e non invasivo, mirato esclusivamente alla stimolazione dei meccanismi di auto-regolazione endogeni. E’ possibile inoltre modulare in frequenza il segnale di biorisonanza, scegliendo anche frequenze specifiche da database dedicati (es. frequenze di Rife e Clark), frequenze armoniche, persino file musicali.

Campi di applicazione
Patologie psicofisiche

Il dispositivo per biorisonanza BBR permette un profondo ascolto di sé stessi, al pari di quello raggiungibile attraverso la meditazione e il training autogeno,  rappresentando un fondamentale ausilio per il trattamento delle patologie psicofisiche, in particolare:

  • Dolori fisici
  • Depressione
  • Stress e Ansia cronica
  • Psoriasi ed eczema
  • Sindrome di Burn Out
  • Paure e attacchi di panico
  • Cefalee
Estetica

Una sensibile riduzione delle rughe grazie all’aumento dell’irrorazione superficiale, stimolazione alla produzione di collagene e maggiore rilascio di ATP, donano alla pelle un aspetto fresco e giovane. Inoltre ottimi risultati anche contro gli inestetismi della cellulite grazie all’aumentata vascolarizzazione del derma.

Sport

Favorendo il rilassamento muscolare, la biorisonanza permette di effettuare respirazioni più profonde garantendo un maggiore apporto di ossigeno nei polmoni. Questo permette quindi una maggiore ossigenazione dei tessuti, con aumento del metabolismo cellulare e dell’eliminazione delle sostanze di scarto. Migliora quindi il la qualità dei tessuti prevenendo infortuni e ne diminuisce i tempi di recupero in caso di lesioni.

Menopausa

Attraverso un percorso di biorisonanza, tutti quei fastidiosi sintomi fisiologici tipici della menopausa o della sindrome pre-mestruale quali, irritabilità, ansia, insonnia, depressione, vampate di calore, squilibri emotivi, possono essere sensibilmente attenuati grazie al riequilibrio psico-fisico dell’individuo.

Allergie

Lo scopo principale della biorisonanza è quello permettere all’organismo di regolarsi autonomamente, inducendo l’auto-guarigione.Per questo motivo si raggiungono importantissimi successi  nel caso di carenze del sistema immunitario ed in particolare nel trattamento delle allergie alimentari, nel trattamento delle allergie inalative o nel caso di intossicazione da veleni ambientali.

Campo energetico

Rappresenta il riflesso sensoriale della condizione psico-fisica di una persona. L’immagine del campo energetico viene elaborata dal software Bio-Well sulla base delle teorie della Medicina Tradizionale Cinese in merito ai meridiani del corpo, il cui stato viene collegato all’emissione elettro-fotonica delle dita scansionate.

Tale immagine non è, quindi, da considerarsi come una fotografia dell’aura umana, bensì come una ricostruzione dello stato funzionale dell’organismo.

Stato di salute ed energia di riserva

Lo stato di salute riflette la distribuzione energetica nei diversi organi e apparati del corpo umano, basata sull’analisi dei dati acquisiti al momento e sulla comparazione degli stessi con quelli acquisiti nel corso degli anni e presenti in un database internazionale.

L’energia di riserva rappresenta la riserva energetica delle varie cellule del corpo. Il suo confronto con lo stato di salute mostra il livello di energia presente nelle cellule confrontato con l’energia utilizzata al momento della misurazione.

"La mente che si apre ad una nuova idea non torna mai alla dimensione precedente"
Albert Einstein
Principi di funzionamento

Per comprendere il funzionamento del Sistema BRS è fondamentale affrontare il concetto di BIORISONANZA. La tecnica della Biorisonanza è basata sul biofeedback, cioè si avvale dei segnali elettromagnetici emessi dall’organismo (oppure da un organo o da un sistema dell’organismo) al fine di generare un trattamento frequenziale.

Essa considera gli organismi come Sistemi Cibernetici o di autoregolazione che tentano continuamente di modificare le proprie frequenze anelando al raggiungimento di valori ideali. E’ questo il concetto chiave dell’adattamento; dal momento che sia l’ambiente interno che l’ambiente esterno di un sistema vivente sono in continua mutazione, è essenziale un perpetuo adattamento.
Le cellule sono normalmente teatro di circa 7000 reazioni biochimiche al secondo, un indice di quanto complesso e continuo sia il processo di adattamento.

Per favorire questo processo, le cellule scambiano tra loro delle informazioni sotto forma di segnale elettromagnetico.

Affinché un organismo possa adattarsi all’ambiente, deve esistere un processo attraverso il quale solo alcuni dei moltissimi segnali d’ingresso siano “selezionati”. In termini di biocomunicazione, questo filtraggio del segnale avviene mediante la finestra biologica detta Finestra di Adey, descritta dal Prof. William Ross Adey.

Solamente le finestre biologiche attive in un dato momento possono essere utilizzate per trasferire l’informazione e stimolare le attività di adattamento. Un’alterazione delle finestre biologiche in un dato sistema è detto cambiamento di fase e porta ad un errore nel trasferimento dei segnali tra le cellule e quindidetermina dei cambiamenti funzionali nell’organismo.

La Biorisonanza aiuta a sopperire ad un trasferimento del segnale non appropriato favorendo il trasferimento di segnali terapeutici e accrescendo lo scambio di informazioni tra le zone di riflesso della superficie corporea ed i corrispondenti sistemi interni (neurologico, elettrofisiologico, ecc). Una selettività naturale ridotta può essere compensata attraverso un processo di pre-filtraggio che accresce l’accessibilità della finestra biologica.
Esistono due tipologie di Biorisonanza:  quella endogena, che fa ad esempio uso dei segnali propri dell’organismo, e quella esogena che utilizza i segnali di controllo dell’ambiente esterno.

La Biorisonanza endogena

costituisce la metodica terapeutica maggiormente riconosciuta: essa utilizza i segnali propri del paziente monitorando costantemente la reazione del paziente al trattamento.

La Biorisonanza esogena

utilizza invece i segnali ambientali essenziali all'operazione dei controllori interni. In entrambe le tecniche è la selettività naturale dell'organismo a determinare quali segnali utilizzare; tutto ciò può avvenire esclusivamente in una condizione di risonanza con le finestre biologiche.

Vuoi provare questo dispositivo?
prenota ora la tua demo personalizzata

CONTATTACI ORA
Trattamenti di breve durata

Lo stress e i disturbi ad esso correlati, dai più semplici ai più complessi, rappresentano un fenomeno in continuo aumento tra la popolazione.

Basti pensare ai disturbi del sonno, di cui è affetto il 10% circa della popolazione nel nostro paese, o alle problematiche legate all’ansia, di cui soffrono ben 10 milioni di italiani.

Durata massima del trattamento
20-30min.

Risulta quindi semplice capire come i trattamenti erogati dal sistema BRS di Biorisonanza, essendo mirati alla gestione di questo tipo di problematiche, risultino molto semplici da proporre e interessanti per un gran numero di pazienti/persone.

Inoltre, essendo trattamenti operatore-indipendenti, della durata media di soli 20 – 30 minuti, i costi per l’utilizzatore finale posso essere contenuti.

Sistemi ed accessori

In aggiunta a tutta la strumentazione di base finalizzata all’acquisizione e alla gestione del segnale di biorisonanza, il BioResonance System BRS consta di tutta una serie di applicatori che permettono di lavorare in maniera mirata sulle proprie esigenze

Applicatori combinati

come l’ultimo innovativo elettrodo per agopuntura a triplice stimolazione – elettrica, magnetica e laser – adatto per acquisizione di specifici segnali puntuali e per il riequilibrio di punti e meridiani.

Applicatori luminosi

Mind Resonator, a luce LED bianca sicura per entrare rapidamente nella rete neurale della persona, o il tappetino a led rosso/ infrarosso, particolarmente indicato nel trattamento di problematiche della cute;

Applicatori magnetici

disponibili in diverse forme e misure, dall’applicatore locale a disco al materassino full body, permettono di introdurre la terapia magnetica nei percorsi di trattamento.

Applicatori elettrici

per la rilevazione e la trasmissione dei segnali sotto forma di energia elettrica in qualsiasi distretto corporeo, a seconda delle diverse configurazioni.

Promozione ''Rent & Buy''

OFFERTA COVID

Scopri la soluzione più adatta alle tue esigenze.
Acquista ora il tuo dispositivo.

  • Finanziamenti e dilazioni a Tasso 0% a partire da 199€/mese
  • L’iper ammortamento del 170% è disponibile solo fino al 31 Dicembre
  • Credito d’imposta “piano transizione 4.0 – Beni Materiali ed Immateriali, Software e soluzioni in Cloud”

Certificazioni

Evidenze scientifiche

  • S. J. Beebe, P. F. Blackmore, J. White,Nanosecond pulsed electric field modulate cell function through intracellular signal transduction mechanisms.Physiol Meas. 2004, 25(4): 1077-93.
  • G Lednyiczky, J. Nieberl, Zhalko-Tytarenko O.Endogenous Electromagnetic Oscillations Support Natural Integrity.
  • D.J. Lee, L.T. Fan, S. Park.Complementary identification of multiple flux distributions and multiple metabolic pathways.Metab Eng. 2005, 7(3): 182-200.
  • G. Lednyiczky:Instrumental Techniques in Holistic Medicine. Hippocampus Institute.
  • Adey W. R.:Tissue interactions with nonionising electromagnetic fields,Physiol. Rev., 1981, vol. 61, p: 435.

Per richiedere l’elenco completo delle evidenze scientifiche contattaci all’indirizzo ingegneria@biot.it